lunedì 15 maggio 2017

Come fare per... 1* episodio

“Come fare per scegliere la misura della collana”
Quello della misura è sempre uno dei punti principali quando si realizza una collana.

Come vi sarete accorte ci sono milioni di persone che hanno esigenze diverse e noi che siamo delle “brave perlinatrici” dobbiamo essere in grado di ascoltare, consigliare e accontentare, la cliente… solo facendo ciò avremo la stima delle persone che apprezzano i nostri lavori.

Ma veniamo al nocciolo della questione: qual è la misura più usata per le collane??? Da rappresentante ti rispondo da 45cm, ma da perlinatrice ti dico che non esiste la misura perfetta.

Ogni ciondolo “handmade” ha un suo perché e quindi vuole una collana adatta ad esso.

Dobbiamo imparare a valorizzare ciò che creiamo, quindi NON mettete un ciondolo “enorme” tipo il MaSay su una collanina da 45cm… non avrebbe senso e perlopiù darebbe anche fastidio alla signora. Mettetelo invece su una collana che misura 55/60cm… vedrete che figurone!!!

Se invece il ciondolo è “piccolo” tipo questo 

usate una collana lunga 45cm… sarà ben visibile e valorizzerà il decolté della vostra cliente.

Per quanto mi riguarda, scelgo le collane seguendo questa tabella trovata online tempo fa, come noterete c’è scritto 36cm/41cm/46cm… questo perché generalmente non teniamo conto del moschettone, qui invece è incluso nella misura finale della collana.


Un altro piccolo consiglio poi vi lascio in pace…
Quando realizzate collanine “corte” (ad es. 35cm, 40cm) aggiungete dalla parte opposta al moschettone un pezzetto di catenella (magari anche abbellita con una perlina finale). In questa maniera la signora potrà sfruttare la collanina in due diverse misure… scommettete che tornerà da voi che avete avuto questa accortezza???
Per oggi è tutto, vi aspetto tra 15gg con la seconda puntata… parleremo di bracciali!!!